A- A+
Cronache
Auto elettrica esplosa, i proprietari ad Affari: "Devastata anche la casa"

Intervista ai due proprietari, militari della Gdf, dell'auto elettrica esplosa a Treviso che ha distrutto una casa, un’altra auto e mandato in blackout il quartiere. La vettura era nuova e funzionava perfettamente. Già una compagnia di traghetti ne ha vietato l’imbarco causa rischio incendio

 

Parcheggi l’auto nuova nel garage di casa e ti esplode mandando in mille pezzi tutto ciò che c’è intorno. E’ la storia della Renault Zoe elettrica del 2020 che ha scioccato una famiglia di Treviso e mandando in tilt un quartiere. L'auto apparteneva a Giovanni Dragone e alla moglie Valentina Elia, genitori di un bambino di due anni e mezzo, entrambi militari della Guardia di Finanza, uno in servizio al comando provinciale di Venezia e l'altra in quello di Treviso

Giovanni Dragone ad Affaritaliani:“Confermo quanto le ha detto ieri l’ispettore dei Vigili del fuoco. Ci siamo davvero spaventati tanto. È stata un'esplosione abbastanza importante, nessuno si aspetta l'esplosione dell’auto. Era semplicemente posteggiata. Stiamo cercando di capire l'entità dei danni ma tra casa, un’altra auto distrutta, materiale incendiato e il resto sono elevati”. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
autoboatoelettricaesplosa trevisoproprietariquale autospaventati
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica





motori
Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.