A- A+
Cronache
mamma bambino

Una bimba di due anni piange sull'autobus. L'autista non ci pensa su e la caccia dal mezzo. E' successo in Inghilterranella città di Ipswich. Seconto quanto riferito dall'uomo la piccola gli aveva fatto venire un forte mal di testa. L’uomo ha quindi cacciato fuori dal suo mezzo sia la piccola sia la madre, la 22enne Paryss Walter.

La mamma e la piccola stavano tornando a casa quando Lillie, questo il nome della bambina, ha iniziato a piangere. La donna ha cercato di calmare la figlia ma l’autista ha bloccato il mezzo ed ha intimato alle due di scendere. La Walter ha protestato sottolineando come gli altri passeggeri in realtà non si stessero lamentando del pianto. Niente da fare. L’autista è stato inflessibile. E inoltre le avrebbe anche detto: “Scendete da questo ca**o di autobus”. La donna è stata abbandonata in strada in piena notte con la sua piccola con una distanza da coprire in 10 minuti a piedi

La donna ha presentato un reclamo ufficiale all’azienda dei trasporti “First” la quale ha costretto l’autista ad un corso di aggiornamento. L’azienda ha poi spedito una lettera alla donna nella quale annunciava provvedimenti scusandosi in prima persona.

Tags:
autobusinghilterrasociale
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.