A- A+
Cronache
Ambulanza 1

Una bambina di 5 anni, e' morta venerdì sera dopo essere stata travolta da un suv, guidato da un sessantenne di Fossombrone.

L'incidente e' avvenuto intorno alle 23 a Petriano, dove era in corso una festa. Secondo alcuni testimoni, la bambina camminava sul ciglio della strada insieme alla mamma, che la teneva per mano. Insieme ai genitori stavano rientrando a casa, dopo aver partecipato alla 'festa della bistecca'. All'improvviso e' sopraggiunto un suv che, secondo quanto si apprende, ha colpito in pieno la bambina, strappandola via dalla mano della mamma, che e' rimasta lievemente ferita. Il corpo della piccola e' stato sbalzato fino all'altro lato della strada, sfondando il lunotto posteriore di un'auto parcheggiata. L'auto ha finito la sua corsa in un fossato, dopo aver sbattuto contro un'altra autovettura parcheggiata. Sul posto carabinieri, vigili urbani e personale della protezione civile, impegnati per l'ordine pubblico all'interno della festa, i medici del 118. Per la bambina non c'e' stato nulla da fare. I vigili del fuoco hanno liberato il suo corpo dall'auto sulla quale era sbalzata e i medici l'hanno trasferita d'urgenza all'ospedale di Urbino, ma ogni tentativo di salvarle la vita e' risultato vano. Anche per liberare l'uomo che era alla guida del suv sono dovuti intervenire i vigili del fuoco: l'uomo e' ferito ed e' in ospedale, ma non in pericolo di vita ed e' stato sottoposto agli accertamenti di legge per rilevare il suo tasso alcolemico. Sull'incidente stanno indagando i vigili urbani di Petriano, insieme ai carabinieri. Sconvolta dal dolore tutta la comunita' di Petriano

Tags:
bimba travoltasuv
in evidenza
Britney Spears, foto bollenti Ilary Blasi incanta in bianco e nero

Diletta Leotta, Wanda... che foto

Britney Spears, foto bollenti
Ilary Blasi incanta in bianco e nero

i più visti
in vetrina
Meteo, agosto pazzo. Temporali e caldo africano. Ecco dove e quando

Meteo, agosto pazzo. Temporali e caldo africano. Ecco dove e quando





casa, immobiliare
motori
A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.