BANNER


Un bambino di 10 anni accusava più volte dei momenti di iperattività che sfociavano anche in atti violenti e lo portavano ad essere un pericolo per i suoi compagni e insegnanti. Per questo i genitori dei bambini hanno deciso da un giorno all'altro di non mandare più i propri figli a scuola, temendo per la loro incolumità.

Ritrovatosi solo in compagnia di un insegnante di sostegno, il bimbo iperattivo ha cominciato a lanciare tutto ciò che gli capitava a tiro, costringendo la maestra ad allontanarsi dall'aula. Il piccolo ha ferito non solo lei ma anche un bidello e un'altra bambina che si trovava in corridoio. I tre sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso.

L'incredibile storia è accaduta in una scuola in provincia di Treviso. E' dovuta intervenire la polizia e ora i genitori del ragazzo chiedono di essere aiutati in questa difficile situazione e sperano che il figlio non vena emarginato.

2013-11-29T08:41:34.693+01:002013-11-29T08:41:00+01:00truetrue956116falsefalse4Cronache/cronache413094719572013-11-29T08:41:34.757+01:009572013-11-29T19:45:53.58+01:000/cronache/bimbo-troppo-violento-arriva-polizia291113false2013-11-29T09:30:55.083+01:00309471it-IT102013-11-29T08:41:00"] }
A- A+
Cronache

 

polizia7011111

BANNER


Un bambino di 10 anni accusava più volte dei momenti di iperattività che sfociavano anche in atti violenti e lo portavano ad essere un pericolo per i suoi compagni e insegnanti. Per questo i genitori dei bambini hanno deciso da un giorno all'altro di non mandare più i propri figli a scuola, temendo per la loro incolumità.

Ritrovatosi solo in compagnia di un insegnante di sostegno, il bimbo iperattivo ha cominciato a lanciare tutto ciò che gli capitava a tiro, costringendo la maestra ad allontanarsi dall'aula. Il piccolo ha ferito non solo lei ma anche un bidello e un'altra bambina che si trovava in corridoio. I tre sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso.

L'incredibile storia è accaduta in una scuola in provincia di Treviso. E' dovuta intervenire la polizia e ora i genitori del ragazzo chiedono di essere aiutati in questa difficile situazione e sperano che il figlio non vena emarginato.

Tags:
bimbotroppoviolentopolizia
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Nuova smart #1,il domani è già arrivato

Nuova smart #1,il domani è già arrivato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.