BANNER


Un bambino di 10 anni accusava più volte dei momenti di iperattività che sfociavano anche in atti violenti e lo portavano ad essere un pericolo per i suoi compagni e insegnanti. Per questo i genitori dei bambini hanno deciso da un giorno all'altro di non mandare più i propri figli a scuola, temendo per la loro incolumità.

Ritrovatosi solo in compagnia di un insegnante di sostegno, il bimbo iperattivo ha cominciato a lanciare tutto ciò che gli capitava a tiro, costringendo la maestra ad allontanarsi dall'aula. Il piccolo ha ferito non solo lei ma anche un bidello e un'altra bambina che si trovava in corridoio. I tre sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso.

L'incredibile storia è accaduta in una scuola in provincia di Treviso. E' dovuta intervenire la polizia e ora i genitori del ragazzo chiedono di essere aiutati in questa difficile situazione e sperano che il figlio non vena emarginato.

2013-11-29T08:41:34.693+01:002013-11-29T08:41:00+01:00truetrue956116falsefalse4Cronache/cronache413094719572013-11-29T08:41:34.757+01:009572013-11-29T19:45:53.58+01:000/cronache/bimbo-troppo-violento-arriva-polizia291113false2013-11-29T09:30:55.083+01:00309471it-IT102013-11-29T08:41:00"] }
A- A+
Cronache

 

polizia7011111

BANNER


Un bambino di 10 anni accusava più volte dei momenti di iperattività che sfociavano anche in atti violenti e lo portavano ad essere un pericolo per i suoi compagni e insegnanti. Per questo i genitori dei bambini hanno deciso da un giorno all'altro di non mandare più i propri figli a scuola, temendo per la loro incolumità.

Ritrovatosi solo in compagnia di un insegnante di sostegno, il bimbo iperattivo ha cominciato a lanciare tutto ciò che gli capitava a tiro, costringendo la maestra ad allontanarsi dall'aula. Il piccolo ha ferito non solo lei ma anche un bidello e un'altra bambina che si trovava in corridoio. I tre sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso.

L'incredibile storia è accaduta in una scuola in provincia di Treviso. E' dovuta intervenire la polizia e ora i genitori del ragazzo chiedono di essere aiutati in questa difficile situazione e sperano che il figlio non vena emarginato.

Tags:
bimbotroppoviolentopolizia
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.