A- A+
Cronache
Bingo e giochi online.Il settore lancia allarme sulla tassazione

Al taglio del nastro erano presenti Raffaele Curcio, presidente di Sapar, il maggiore organismo di rappresentanza dei gestori degli apparecchi da gioco e da intrattenimento, e Lorenzo Cagnoni, presidente di Rimini Fiera, la SpA che organizza il Salone.

A seguire si è tenuta la conferenza stampa inaugurale, che ha fatto il punto sui temi di più stringente attualità. Il presidente Curcio ha commentato l’ipotesi, valutata proprio in queste ore dal Governo, di incrementare il Prelievo Unico Erariale sulle newslot: “Con un ulteriore aumento della tassazione – ha detto - che supererebbe quello già previsto a partire dall’1 gennaio 2015, quando il PREU sulle newslot raggiungerà il 13 per cento, gli effetti sul comparto degli apparecchi sarebbero devastanti. Già oggi la situazione è grave. Per questo motivo apprezziamo ancora di più il coraggio delle aziende che espongono qui a ENADA, dimostrando un impegno che testimonia le potenzialità produttive del settore”.

Dal canto suo, il presidente Cagnoni ha ricordato che “Ogni fiera è una occasione per mostrare le capacità della filiera e degli operatori che la rappresentano, imprese che creano ricchezza in tutto il Paese. Per il comparto degli apparecchi automatici questo è un momento complicato. L’auspicio è che proprio ENADA Roma sia il punto di partenza per un nuovo rilancio. Rimini Fiera s’impegna affinché la kermesse rappresenti sempre più un efficace momento di incontro della domanda e dell’offerta, mantenendo i connotati di business e di scambio di conoscenze, sia formative, sia tecnologiche. La fiera, non va dimenticato, rimane il principale momento di relazione, fra aziende e clientela”.

Nel corso delle giornate di Enada si parlerà di “Gioco d’azzardo patologico e minorenni: l’importanza dell’informazione e della prevenzione”. Relatori: Raffaele Curcio, presidente SAPAR; Sabrina Molinaro, responsabile sezione Epidemiologia e Ricerca sui Servizi sanitari dell’Istituto di Fisiologia Clinica di Pisa – Consiglio Nazionale delle Ricerche; Matteo Iori, presidente del Conagga (Coordinamento nazionale Gruppi per Giocatori d’Azzardo); Cristina Perilli, psicoterapeuta e formatrice; Francesco Luongo, vicepresidente Movimento difesa del cittadino.

ENADA è manifestazione di SAPAR, organizzata da Rimini Fiera con il supporto di Euromat e la collaborazione di Ascob, Fidart, Anesv e Sicon. La kermesse chiama intorno a sé tutti i protagonisti della filiera, proponendo il meglio della produzione italiana e internazionale relativa a newslot, VLT, videogame, flipper, biliardi, calciobalilla, attrezzature del divertimento, comprese tecnologie, arredamenti e servizi per sale giochi e Bingo, gioco on line, ossia scommesse, internet station, lotterie, poker texas hold’em.
 

 

Tags:
bingo-slot-lotterie
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano

Scatti d'Affari
Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano





casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.