A- A+
Cronache
Altre bombe partite dall'Italia per l'Arabia Saudita

E' accaduto ancora. Un nuovo carico di bombe è partito dall'aeroporto di Cagliari-Elmas, diretto verso l'Arabia Saudita.

Ordigni che finiranno nelle mani degli sceicchi sauditi e con tutta probabilità serviranno per continuare la campagna di bombardamenti che da mesi il Paese conduce nello Yemen, senza farsi troppi problemi nel colpire obiettivi che di militare hanno ben poco.

"Un nuovo carico di bombe è partito nella notte dall'aeroporto civile di Cagliari-Elmas diretto in Arabia Saudita", denuncia su facebook il deputato Mauro Pili, pubblicando fotografie in cui sono visibili gli ordini prodotti in Sardegna dalla tedesca Rmw, pronti per essere imbarcati su un aero azero.

"I camion sono arrivati ad Elmas a sera inoltrata", spiega il parlamentare. Verso le 22 sono iniziate le operazioni di scarico. Dall'Azerbaijan è partito un aereo con destinazione ignota, che è poi apparso nei cieli italiani, diretto verso Cagliari. "Sino alle 5.30 di stamane - aggiunge Pili -, l'aeroporto è stato dedicato a queste operazioni".

Sono più di 4000 in nove mesi di operazioni militari guidati dai sauditi e benedette dagli Stati Uniti le vittime yemenite. Ventimila i feriti, di cui circa la metà tra i civili. Amnesty International ha annunciato questa mattina di avere le prove che la coalizione araba ha sganciato bombe a grappolo, vietate da una convenzione del 2008, sulla capitale Sana'a lo scorso sei gennaio.

Tags:
bombecagliariarabia saudita
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico





casa, immobiliare
motori
Volvo C40 Recharge ispira anche una collezione fashion

Volvo C40 Recharge ispira anche una collezione fashion


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.