A- A+
Cronache

Tragico incidente stradale sull'autostrada A26 Genova-Gravellona Toce, nei pressi del casello di Masone. Secondo una prima ricostruzione, un camion che viaggiava in direzione del capoluogo ligure avrebbe saltato la protezione centrale e invaso la carreggiata in direzione nord. Il conducente del mezzo e il collega che si trovava al suo fianco sono deceduti sul colpo. Il mezzo pesante trasportava pezzi di ricambio per motori. Il carico si e' sparso sulla carreggiata nord, che e' stata chiusa al traffico, con obbligo di uscita a Masone. Otto chilometri di coda si registrano sulla carreggiata sud, di cui sono percorribili due corsie su tre. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono affidate alla polizia stradale della sottosezione di Ovada e coordinate dal pm della procura di Genova Stefano Puppo. Secondo quanto appreso nessun altro mezzo e' rimasto coinvolto nello schianto. Le vittime sono autotrasportatori italiani.

Tags:
camionsaltacarreggiata
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.