A- A+
Cronache

Tre pezzi di ferro sono stati trovati durante gli scavi a Casal di Principe per trovare rifiuti tossici interrati su indicazione di un pentito dei Casalesi. I tre pezzi di ferro, secondo quanto si e' appreso, sono compatibili con la possibilita' che si tratti di parti inferiori di bidoni. Gli scavi in via Sondrio sono arrivati a quota 5-6 metri sotto il livello del suolo, senza trovare tracce di radioattivita'. Prelevati molti campioni di terriccio. Oltre a pezzi di ferro, trovate tracce di liquido di lavorazione di scarti industriali. Si conta di scavare fino a 12 metri. Le indagini sulle rivelazioni del pentito sono affidate ai carabinieri del comando provinciale guidati dal tenente colonello Giancarlo Scafuri.

Tags:
camorra
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova

Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.