A- A+
Cronache

Sono stati individuati dalla polizia di Stato gli autori dell'agguato di camorra avvenuto il 24 luglio dell'anno scorso a Nettuno, sul litorale romano, dove perse la vita Modestino Pellino, affiliato di spicco del clan Moccia. Gli agenti della squadra mobile della Questura di Roma stanno eseguendo tre ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre pregiudicati affiliati all'organizzazione criminale campana ritenuti responsabili dell'omicidio. Le indagini condotte dalla polizia di Stato di Roma hanno permesso di ricostruire tutti i momenti precedenti e successivi all'uccisione di Pellino.

L'esecuzione del provvedimento da parte della Mobile di Roma - richiesto dalla Direzione Distrettuale Antimafia - e' la conclusione di un lavoro investigativo che ha visto gli uomini e le donne della Polizia impegnati sin dal primo momento, quando Pellino e' stato trovato morto nella piazza centrale di Nettuno ucciso con otto colpi di pistola sparati a distanza ravvicinata. La vittima, trasferitasi nel capoluogo pontino da pochi mesi, era considerata un luogotenente di una delle piu' potenti famiglie camorristiche dei Moccia in quanto, secondo gli investigatori, controllava ogni attivita' illecita condotta per conto del clan nelle zone dei Comuni di Caivano, Crispano, Frattamaggiore e Frattaminore. I particolari saranno forniti in una conferenza stampa, cui partecipera' il procuratore aggiunto della Direzione distrettuale antimafia Michele Prestipino, alle 11 in Questura a Roma, in via San Vitale.

Tags:
camorraomicidiodiretta
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova

Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.