A- A+
Cronache

Il killer dell'ala stragista del clan dei Casalesi si pente. Con un ennesimo colpo di scena, usando ancora le dichiarazioni spontanee in aula, e' lui stesso a dirlo collegato in videoconferenza dal carcere di Opera durante il processo per l'omicidio Noviello in corso a Santa Maria Capua Vetere. Setola, dopo aver richiamato l'attenzione del pm Alessandro Milita, esordisce: "dottor Milita, io ci vedo benissimo. Da oggi voglio fare il collaboratore di giustizia. Mandatemi a prendere. Mettete in salvo la mia famiglia altrimenti i Bidognetti li uccidono. Dottore venga da me gia' questa sera e le diro' tutto. Mi dispiace per Casal di Principe".

Setola ha revocato l'incarico all avvocato Paolo Di Furia nominando difensore il legale di molti collaboratoti di giustizia Di Micco, e ha rivolto un appello anche a un altro affiliato, Giovanni Letizia, collegato anche lui in videoconferenza: "Giova' lo so che non sei d'accordo, ma a mala vita e' finita. Milita metta in riparo la mia famiglia". Setola ha revocato l'incarico all'avvocato Paolo Di Furia nominando difensore il legale di molti collaboratoti di giustizia Di Micco, e ha rivolto un appello anche a un altro affiliato, Giovanni Letizia, collegato anche lui in videoconferenza: "Giova' lo so che non sei d'accordo, ma a mala vita e' finita. Milita metta in riparo la mia famiglia".

Tags:
setolacamorra
in evidenza
Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

Vacanze in Sardegna, insieme alla mamma

Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.