A- A+
Cronache
Carabiniere ucciso a Roma, Elder: Cerciello e Varriale mostrarono i distintivi

Anche Finnegan Elder Lee, il 20enne che ha materialmente sferrato le 11 coltellate al vicebrigadiere Mario Cerciello Rega sapeva, al pari del suo amico Gabriel Christian Natale Hjorth, che quello che aveva davanti era un carabiniere. Lo riporta 'il Tempo'. A confermarlo è proprio Elder, il 2 agosto, mentre al Regina Coeli, non sapendo di essere intercettato, parla con suo padre e l'amico Micheal Craig Peters, venuto dagli Usa per fargli da consulente legale.

"Quando ci hanno fatto vedere velocemente i distintivi (in inglese: "flashed the cards or whatever")...», ricorda il 20enne, subito interrotto da Craig che, bisbigliando, gli suggerisce: "Rimani calmo, attieniti alla tua dichiarazione, ripassala punto per punto, ricordatela. Non ci deve preoccupare la tua dichiarazione.., durante l'interrogatorio.., questo non lo puoi dire. E' successo e basta". "Tu non hai visto niente", taglia corto il legale, facendo riferimento proprio ai tesserini dei carabinieri. Ma nel prosieguo della conversazione, riporta il quotidiano, "raccontando la dinamica di quella notte, Finnegan ribadisce di aver capito che Cerciello e Varriale erano due esponenti delle forze dell'ordine. 'Ho visto due sbirri ("I saw two cops", in lingua originale,ndr). Uno di cui più basso. Erano rivolti nella direzione opposta. Sono venuti dietro a noi,alle nostre spalle. E la macchina militare (letteralmente "tank", in inglese) era qui'. 

In effetti, dalle telecamere di sorveglianza del bar "Kiarotti Wine", in via Gioacchino Belli, di fronte all'ingresso dell'hotel 'Le Meridien Visconti' (dove alloggiavano i due amici), si vedono gli americani nascondersi tra le auto parcheggiate,quando arriva la Fiat Punto sulla quale viaggiavano Cerciello, Varriale e Sergio Brugiatelli, il mediatore dei pusher a cui i due ragazzi avevano rubato lo zaino". "Ciò induce a ritenere - si legge nell'informativa dei carabinieri di via In Selci - che sia stato proprio Natale Hjorth a riconoscere la vettura civetta dei militari, per poi segnalarla a ELDER. Al riguardo, non si esclude che la stessa auto sia stata vista dai due indagati in occasione dell'arrivo della pattuglia nei pressi di piazza Mastai", a Trastevere, nella fase precedente all'aggressione a Prati, quando Natale si era ritrovato con una compressa di tachipirina tra le mani, invece che una dose di cocaina.

Loading...
Commenti
    Tags:
    carabiniere uccisocerciello varrialeroma carabiniere uccisocarabiniere ucciso americanifinnegan carabiniere uccisocarabiniere ucciso a roma ultime notiziecarabiniere ucciso da americanicarabiniere ucciso roma americanicarabiniere ucciso roma newscarabiniere ucciso roma dinamicacerciello regacerciello rega newscerciello rega novità
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano

    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.