A- A+
Cronache
Nelle carceri francesi via libera al cellulare per i detenuti

Il Controllore Generale delle carceri francesi è favorevole ad introdurre i telefoni cellulari all'interno dei luoghi di detenzione. Per Jean-Marie Delarue questo provvedimento rappresenterebbe un "significativo fattore di pacificazione" nel percorso di recupero dei carcerari.

Già nelle scorse settimane i detenuti sono stati autorizzati ad avere un computer portatile, che sarebbe un "fattore significativo" per migliorare la situazione della detenzione. Durante la sua audizione davanti alla commissione Statuto dell'Assemblea Nazionale il funzionario si è detto favorevole a questo provvedimento, ovvero ai pc e ai cellulari all'interno delle carceri. Anche se certo, fanno notare in molti, questo potrebbe  creare seri e immediati problemi alla sicurezza. Una preoccupazione condivisa in parte anche da coloro che hanno proposto questa misura e che comunque vorrebbero limitare in qualche modo la privacy dei detenuti. Insomma, al telefono sì, ma senza esagerare. Anche perchè sempre di una prigione parliamo

Tags:
carcerefranciatelefonini
in evidenza
Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

Vacanze in Sardegna, insieme alla mamma

Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.