A- A+
Cronache
Casalesi, le mani pure sul terremoto. 7 arresti a L'Aquila

I finanzieri del Nucleo di polizia tributaria dell'Aquila, impegnati nell'operazione "Dirty Job", stanno eseguendo sette ordinanze di custodia cautelare (quattro in carcere e tre agli arresti domiciliari), emesse dal Gip Marco Billi, nei confronti di altrettanti imprenditori, operanti nella ricostruzione post-terremoto, per i reati, a vario titolo, di estorsione aggravata dal metodo mafioso e di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. I provvedimenti sono l'esito di una complessa indagine, diretta dalla Dda del capoluogo abruzzese, sull'infiltrazione dei Casalesi nel tessuto economico aquilano e, in particolare, nei cantieri della ricostruzione degli edifici privati danneggiati dal terremoto del 6 aprile 2009.

L'attivita' investigativa, coordinata dal procuratore della Repubblica Fausto Cardella e dal sostituto David Mancini, e' stata svolta dal Gruppo investigazione criminalita' organizzata del Nucleo di polizia tributaria dell'Aquila, con l'ausilio del Servizio centrale investigazione criminalita' organizzata di Roma. In corso di esecuzione, contestualmente, alcune decine di perquisizioni nei confronti di imprenditori coinvolti nella vicenda oggetto di indagine, nelle province di L'Aquila, Caserta e Roma con l'impiego di circa 150 finanzieri appartenenti a diversi Reparti. I dettagli dell'operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa in programma alle 11,30 odierne presso la procura dell'Aquila, alla presenza del procuratore nazionale antimafia.

Tags:
casalesiterremoto
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.