A- A+
Cronache
Caso Cospito, il capo Dap su Delmastro: "Quei documenti non erano divulgabili"
Andrea Delmastro

Caso Cospito, il capo Dap su Delmastro: "Quei documenti non erano divulgabili"

"Ricordo di avere ricevuto una telefonata dal sottosegretario Delmastro la sera del 29 gennaio del 2023, era una domenica. Mi chiedeva una relazione sulla situazione del detenuto Cospito che era da tempo in sciopero della fame. Mi arrivarono quindi dagli uffici Gom e Nic note via mail e disposi la trasmissione al sottosegretario apponendo la clausola di limitata divulgazione, ossia solo interna alla amministrazione per evitare anche che potessero finire sulla stampa". E' quanto ha riferito in aula il capo del Dap Giovanni Russo, sentito come testimone nel processo a Roma al sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro.

LEGGI ANCHE: Caso Cospito, processo a Delmastro: 4 parlamentari Pd ammessi parti civili

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.