A- A+
Cronache
Roma sotto le bombe d'acqua. Frana, gente sui tetti. FOTO

Pesanti disagi in molte regioni per la nuova ondata di maltempo che ha investito l'Italia. A Pisa e' allerta per la piena dell'Arno: piu' di settanta i militari dell'Esercito impegnati da stamattina nel montaggio delle paratie di rinforzo sul lungarno Mediceo. In citta', chiusi uffici pubblici e scuole di ogni ordine e grado. Notte difficile con piogge intense anche nella zona di Pistoia, Livorno e Grosseto.

Numerose le provinciali non percorribili per frane e allagamenti. Migliora progressivamente la situazione in Liguria, mentre le forti nevicate delle ultme 24 ore sono all'origine di un nuovo black out elettrico in Cadore, nel bellunese, e dello stop alla circolazione ferroviaria sulla linea Padova-Calalzo. Secchia e Panaro sotto stretta osservazione nel modenese mentre nel bolognese si segnalano numerosi smottamenti sulle strade dell'Appennino; preoccupa la piena del Reno.

Difficile la situazione a Roma, dove un violento nubifragio ha letteralmente mandato in tilt il traffico per effetto anche della chiusura di alcune stazioni metro. Tragedia sfiorata a via Umberto Moricca, all'Aurelio, dove una frana ha travolto alcune baracche e i vigili del fuoco, prontamente intervenuti, hanno salvato un gruppo di immigrati.

Lo straripamento di un torrente ha allagato la zona di Prima Porta, dove alcuni residenti hanno cercato riparo sui tetti. Problemi sul Gra e sulla Roma-Fiumicino, a Ostia e Acilia, con pesanti conseguenze sul traffico locale e su quello verso la citta'. Il sindaco Marino ha convocato in Campidoglio una speciale unita' di crisi (ma "non ci sono evacuazioni in corso") e la protezione civile a causa delle "condizioni straordinarie" ha invitato tutti i cittadini a "limitarsi ad effettuare solo gli spostamenti strettamente necessari". Un forte vento di scirocco ha bloccato tutti i collegamenti tra Napoli e le isole del golfo: annullate le partenze sia dei mezzi veloci che dei traghetti. Collegamenti in tilt e disagi per i pendolari.

Maltempo: Anas,in Toscana riaperta statale 12 nei pressi di Pisa
La statale 12 'dell'Abetone e del Brennero' e' stata riaperta al traffico nei pressi di Pisa che era stata chiusa per rischio esondazione Arno. Sempre sulla SS12 "dell'Abetone e del Brennero" procedono a pieno regime i lavori urgenti per il ripristino del tratto in località La Lima, chiuso dalla serata di ieri a causa di una frana. Sul posto ¿ stata allestita una torre faro per consentire di proseguire le lavorazioni anche durante la notte senza interruzioni, al fine di riaprire al traffico entro domani, compatibilmente con l'evolversi delle condizioni meteo.

Maltempo: Roma, donna con doglie soccorsa con gommone
E' servito un gommone messo a disposizione dai vigili del fuoco per consentire ai sanitari del 118 di Roma di soccorrere una donna incinta che accusava forti dolori, probabilmente doglie, e che era bloccata in casa a causa degli allagamenti seguiti alla forte ondata di maltempo. Gli operatori del 118 hanno dovuto parcheggiare l'ambulanza a una certa distanza dalla casa, in zona Aurelio, del tutto irraggiungibile perche' allagata. Per questo si e' dovuti ricorrere a un gommone, con cui la donna e' stata trasportata all'ambulanza e poi da li' all'ospedale San Filippo Neri.

Maltempo: corsi d'acqua monitorati da tecnici Provincia Perugia
Corsi d'acqua monitorati costantemente dai tecnici della Provincia di Perugia visto la pioggia battente che sta interessando anche l'Umbria in queste ore. Pioggia che - secondo i tecnici della Provincia - potrebbe portare il lago Trasimeno alla soglia storica dello zero idrometrico, dopo 25 anni dall'ultima volta. Il servizio di polizia idraulica rende noto di essere gia' da questa mattina in servizio di piena, manovra che consiste nel monitoraggio costante dei livelli del lago, attraverso la vigilanza continua di torrenti e canali artificiali regolati da un sistema di paratie. Gli agenti del servizio, ufficiali idraulici e di vigilanza idraulica, hanno tra i loro compiti il controllo degli argini. Se il flusso ddell'acqua dovesse superare il livello di guardia le paratie artificiali verrebbero aperte in modo da far defluire l'acqua verso il lago di Chiusi, evitando cosi' allagamenti nelle zone di Po' Bandino e Moiano. Per quanto riguarda il resto del territori della provincia, la situazione risulta essere sotto controllo, ma il livello di attenzione resta alto, visto che le piogge dovrebbero perdurare fino alla tarda serata. "Stiamo monitorando la situazione - ha affermato l'assessore Roberto Bertini -. L'allerta rimane alta e il protrarsi delle precipitazione potrebbe creare problemi al corso dei fiumi ma noi siamo pronti".

Tags:
maltemponubifragioarno
in evidenza
Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

Wanda Nara.... che foto

Heidi Klum reggiseno via in barca
Diletta Leotta da sogno in vacanza

i più visti
in vetrina
Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia

Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia





casa, immobiliare
motori
Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.