A- A+
Cronache

Il numero delle persone contagiate nel settore orientale della Cina dal nuovo ceppo H7N9 dell'influenza aviaria, di cui al momento sono morte 6 persone, e' salito a 21, con la conferma di un nuovo caso nella localita' di Bozhou, nella provincia orientale dell'Anhui. Il nuovo caso di contagio e' un uomo di 55 anni, di nome Li, macellaio e venditore di polli; ed estende l'area della zona contagiata dal virus di circa 600 chilometri a nord-ovest di Shanghai. L'Oms oggi e' tornata a escludere casi di contagio interumano. A Shanghai, dove 194 persone sono state messe in quarantena, solo due di loro hanno mostrato sintomi influenzali dopo esser stati in contatto con persone contagiate, ma in entrambi i casi le analisi hanno escluso che si trattasse del virus.

OMS, NON C'E' TRASMISSIONE TRA UMANI DELL'AVIARIA - Non ci sono prove che il nuovo virus dell'aviaria H7N9 si stia trasmettendo da uomo-a-uomo in Cina: lo ha dichiarato Michael O'Leary, rappresentante dell'Oms in Cina, malgrado l'aumento del numero dei contagi, ormai salito a 21, di cui sei con esito letale. "Anche se ignoriamo l'origine dell'infezione, in questo momento non ci sono prove" di una trasmissione da uomo a uomo del contagio, ha detto nel corso di una conferenza stampa, rispondendo ai dubbi dopo che a Shanghai si sono ammalati numerosi membri di una stessa famiglia.

Tags:
cinacontagioaviaria
in evidenza
Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo

Lato A e B da urlo. LE FOTO

Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.