A- A+
Cronache
Takeda condannata per aver nascosto i rischi di un farmaco anti-diabete

Il gruppo Takeda, la prima societa' farmaceutica giapponese, fa sapere che intende contestare una richiesta di danni per 6 miliardi di dollari, avanzata nei suoi confronti da una giuria federale Usa, per aver nascosto i rischi di cancro collegati al suo farmaco anti-diabetico Actos.

Anche la scocietà Usa Eli Lilly e' stata condannata a pagare 3 miliardi di dollari nell'ambito della stessa inchiesta. Entrambe le societa' intendono ricorrere in appello. A Tokyo il titolo di Takeda ha perso il 5,4%. La mega-multa supera quella da 5 miliardi di dollari ordinata a Exxon Mobil per danni ambientali e che la Corta Suprema ha poi ridotto a 500 milioni di dollari, sostenendo nel 2008 che si trattava di una richiesta eccessiva. 
  

Tags:
condannatakedafarmaceuticicancro
Loading...
in vetrina
Coronavirus e Royal Family, PRINCIPE CARLO GUARITO, MA E' ANSIA PER...

Coronavirus e Royal Family, PRINCIPE CARLO GUARITO, MA E' ANSIA PER...

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Lui: "Amore, mi sento bollente" Lei: "Domani facciamo il tampone"

Coronavirus vissuto con ironia

Lui: "Amore, mi sento bollente"
Lei: "Domani facciamo il tampone"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Coronavirus: Mercedes impegnata per la produzione di apparecchiature mediche

Coronavirus: Mercedes impegnata per la produzione di apparecchiature mediche


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.