A- A+
Cronache

 

"Schettino fu distratto da Domnica". Sul ponte di comando della Costa Concordia c'era "la non opportuna presenza di estranei", in particolare, "i membri dell'equipaggio Antonello Tievoli, Manrico Giampedroni e Ciro Onorato e la passeggera Domnica Cemortan", con il conseguente "aumento di confusione e di fonti di distrazione" per il comandante Francesco Schettino.

È quanto scritto dalla procura di Grosseto nella richiesta di rinvio a giudizio per il naufragio. Questo determinò, secondo l'accusa, distrazione anche per "gli ufficiali di coperta e per il timoniere in servizio" e comportò la mancanza di "una guardia sicura in navigazione e durante la manovra di avvicinamento".

concordia corpi 27

Guarda la gallery

I magistrati ricordano poi che Schettino partecipò, "insieme ad Antonello Tievoli, a una conversazione telefonica con Mario Terenzio Palombo", l'ex capitano residente al Giglio, "distraendosi ulteriormente e distraendo altresì gli ufficiali di guardia, mentre era in prossimità della costa in situazione pericolosa e con timone a mano".

"VADA A BORDO, CAZZO!". DENTRO IL PROCESSO: LE CARTE SEGRETE DEL NAUFRAGIO CONCORDIA

 CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO IN FORMATO CARTACEO

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO IN FORMATO EBOOK

************************************************
concordia web

 

Tags:
schettinoconcordiadomnica
in evidenza
"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

Zorzi torna su discovery con Tailor Made. La video-intervista

"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”

Scatti d'Affari
Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”





casa, immobiliare
motori
Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura

Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.