A- A+
Cronache

 

ingroia torino1

Antonio Ingroia dovra' assumere il 2 maggio prossimo funzioni di pm ad Aosta. Il Tar del Lazio, con un decreto depositato venerdi' scorso, ha rigettato l'istanza del magistrato di sospendere in via cautelare la delibera del Csm, che lo ha ricollocato in ruolo alla Procura di Aosta dopo l'aspettativa elettorale, e il conseguente decreto ministeriale, che prevede il ritorno in servizio dell'ex leader di Rivoluzione civile a partire da giovedi' prossimo.

Il presidente della prima sezione quater del Tar del Lazio, Elia Orciuolo, ha rigettato l'istanza di Ingroia e fissato per il prossimo 23 maggio la camera di consiglio in cui la richiesta di sospensiva del trasferimento ad Aosta verra' trattata collegialmente. E' proprio la fissazione a breve dell'udienza camerale a giustificare, si evince dal decreto, il 'no' alla concessione di "misure cautelari monocratiche". "Considerato che si va a fissare in tempi brevi l'udienza per l'esame collegiale della istanza cautelare - si legge nel decreto del Tar - e che gli effetti dell'esecuzione del provvedimento impugnato, concernente la destinazione a sede dove prestare servizio, sono neutralizzabili in tempi brevi in caso di esito favorevole dell'istanza cautelare", non e' "plausibilmente ipotizzabile un pregiudizio grave ed irreperabile derivante dalla stessa esecuzione".

Alla notizia che dovra' assumere il 2 maggio prossimo funzioni di pm ad Aosta, Antonio Ingroia risponde su Twitter che non si tratta di un rigetto del ricorso contro il trasferimento. "Girano voci incontrollate di un rigetto del Tar al ricorso al mio trasferimento ad Aosta" scrive il leader di Rivoluzione Civile, "Non e' vero. Il Tar decide il 23 maggio". Quanti hanno parlato di rigetto, aggiunge "non hanno verificato la notizia. Bastava una telefonata, hanno il mio numero".

Tags:
lazioingroiaaosta
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.