A- A+
Cronache

Scene raccapriccianti quelle raccontate in un tribunale norvegese. Il giudice ha condannato a una pena di 17 anni di carcere una coppia per violenza e incesto, tra cui lo stupro dei loro tre figli. La donna, 39 anni, e l'uomo, 30 anni, sono stati accusati di aver praticato per circa due decenni violenze ripetute sui due figli nati dalla loro unione e un terzo nato da una precedente relazione.

Le vittime, che ora hanno 6, 7 e 17 anni, sono stati portati via e vivono in case-famiglia separati. In assenza di prove fisiche, la sentenza del giudice si basa sulla loro testimonianze raccolte in 20 ore di video.

I ragazzi hanno descritto in modo dettagliato come avvenivano i soprusi nella camera da letto dei genitori, prima che i servizi sociali si accorgessero di quello che avveniva. Collocati in affidamento, i due ragazzi più giovani hanno raccontato subito il loro calvario. I genitori dal canto loro hanno detto che si tratta solamente di incomprensioni e che sono innocenti. Ma il pubblico ministero non gli ha creduto e ha detto che si tratta del più grave caso di abuso sessuale mai esaminato da un tribunale norvegese. Ogni genitore è stata anche condannata a pagare 450.000 corone (75.000 franchi) a ciascuno dei tre figli.

Tags:
coppiaincestostupro
in evidenza
House of Gucci, guarda il trailer Jared Leto irriconoscibile. FOTO

Lady Gaga guida un cast stellare

House of Gucci, guarda il trailer
Jared Leto irriconoscibile. FOTO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green

BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.