A- A+
Cronache
Corte Cotituzionale, Mattarella nomina Navarretta

Navarretta, nominata nuovo giudice della Consulta da Matterella

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, considerato che il prossimo 13 settembre avrà termine il mandato della Professoressa Marta Cartabia, con decreto in data odierna, ha nominato ai sensi dell'art. 135 della Costituzione, Giudice della Corte Costituzionale la Professoressa Emanuela Navarretta, ordinaria di Diritto Privato all'Universita' di Pisa. Il decreto è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Professor Giuseppe Conte. Della nomina del nuovo Giudice Costituzionale è stata data comunicazione alle Presidenze del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati e della Corte Costituzionale.

Navarretta, chi è il nuovo giudice della Consulta

Nata a Campobasso nel 1966, sposata, due figli, Emanuela Navarretta, è professore ordinario dal 2001. Nominata oggi dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella nuovo giudice costituzionale - prenderà il posto che rimarrà vacante dal 13 settembre, quando la presidente della Corte Marta Cartabia terminerà il suo mandato a Palazzo della Consulta - Navarretta è docente di diritto privato e diritto privato europeo presso il Dipartimento - di cui è direttore - di Giurisprudenza dell’Università di Pisa. Dal 1999 al 2001 è stata professore associato presso la Scuola Superiore S. Anna di Pisa e, presso la medesima istituzione, ha rivestito il ruolo di ricercatore dal 1994 al 1999.

Laureata in Giurisprudenza con lode presso l’università di Pisa, Navarretta è stata allieva ordinaria presso la Scuola Superiore S. Anna e ha conseguito il perfezionamento, equipollente al dottorato di ricerca, presso la Scuola Superiore S. Anna, sempre con lode. E’ componente del Comitato direttivo della Scuola superiore della magistratura su nomina del Csm e ha partecipato alla Commissione legislativa relativa al Testo unico sul trattamento dei dati personali.  Navarretta è coordinatrice del curriculum di diritto privato della scuola di dottorato in Scienze giuridiche ed è stata componente del direttivo della scuola legale di Specializzazione (2009-2012) nonché componente della Commissione rating per l’area giuridica (2004-2008). Nel 2014, si legge nel curriculum pubblicato sul sito dell'università di Pisa, ha istituito una Summer School su 'Fundamental Rights, Fundamental Freedoms and Private Law after the Lisbon Treaty', di cui è stata coordinatrice sino al 2016.

Per quanto riguarda gli incarichi istituzionali esterni, Navarretta dal 2009 è componente del direttivo dell’Associazione civilisti italiani e delegata dell’Associazione per i rapporti con le istituzioni, ed è stata anche relatrice presso la Commissione Giustizia della Camera dei Deputati per la riforma della disciplina sul danno alla persona (2013). Dal 2008 è Fellow of the Association of the “European Centre of Tort and Insurance Law” di Vienna. Navarretta, infine, fa parte del comitato di direzione di diverse riviste giuridiche, quali 'Giustizia civile' e 'Responsabilità Civile e Previdenza', nonché co-direttore del sito 'Danno e Responsabilità' della rivista telematica 'Giustizia civile.com' ed è stata per tre volte coordinatrice nazionale di ricerche finanziate dal Miur (nel 2002, nel 2004 e nel 2009) e una volta coordinatrice dell’unità pisana (Miur 2006). 

Loading...
Commenti
    Tags:
    consultanavarrettaemanuela navarretta
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Opel Crossland è ora ordinabile in Italia

    Nuovo Opel Crossland è ora ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.