A- A+
Cronache
CLEPTOCRAZIA cover LOW

Banchieri centrali, agenzie di rating, organi di controllo collusi con i criminali della finanza, associazioni di potenti che influenzano i governi delle democrazie europee: tutti i cleptocrati che ci stanno rubando il futuro in una sconvolgente rassegna di delitti finanziari. La crisi economica globale messa in moto dallo scoppio della bolla dei mutui subprime nel 2007 ha polverizzato 40 milioni di posti di lavoro e messo a rischio i debiti sovrani di numerosi Stati europei.

Nel libro "Cleptocrazia" (edito da Imprimatur) Elio Lannutti, il presidente di Adusbef, l’associazione che difende gli utenti dei servizi bancari, elenca i cleptocrati che stanno rubando il futuro alle nuove generazioni e che stanno attentando alla democrazia in Europa. Banche d’affari e agenzie di rating operano a stretto contatto con le istituzioni da cui dovrebbero essere controllate, i governi sono retti da politici che fanno parte di gruppi esclusivi e non trasparenti come Bilderberg e Trilaterale. I popoli devono subire le decisioni della troika formata da Comunità europea, Fondo monetario internazionale e Banca mondiale, che mira solo a salvare i bankster appartenenti all’oligarchia finanziaria.

Tags:
crisibanchecleptocrazia
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.