A- A+
Cronache
lunedì 9 set

Anche in base agli ultimi aggiornamenti dei modelli in uso presso il nostro Centro www.meteogiuliacci.it si conferma il passaggio di una perturbazione atlantica all’inizio della prossima settimana. Già nella sera-notte di domenica i primi temporali si faranno sentire sulle Alpi occidentali e sul Piemonte; mentre tra lunedì e martedì estenderanno la propria influenza a gran parte delle regioni del Centro-Nord. Ancora una volta non si escludono fenomeni che, a causa dell’aria particolarmente calda preesistente (in questi giorni, le temperature massime sono mediamente più elevate del normale di circa 3-5 °C), potrebbero assumere carattere di forte intensità e quindi essere accompagnati localmente da nubifragi.

In maniera più attenuata, il peggioramento ci interesserà anche nelle giornate di mercoledì e giovedì, quando saranno in prevalenza i fenomeni di instabilità a prevalere. Fatto sta che, l’aria più fresca nord atlantica che seguirà il sistema perturbato, tra lunedì e martedì causerà un calo delle temperature su quasi tutta l’Italia, fino a 5-7 °C in meno rispetto ai valori che si registreranno domenica, quando saremo ancora sotto l’influenza dell’Anticiclone nord africano, con massime per lo più comprese tra 28 e 33 °C, con qualche punta di 35-36 °C sulle zone interne delle due Isole Maggiori.

Sarà questa perturbazione a decretare la fine della bella stagione? Probabilmente no. Perché tra il 15 ed il 20 settembre si ritiene abbastanza probabile (ma l’evoluzione va ovviamente confermata nei prossimi giorni) un ritorno della condizioni di stabilità e di bel tempo, con le temperature che ritorneranno a salire, portandosi su valori ancora estivi, dai 23-25 °C del Nord fino ai 27-29 °C del Sud.

Tags:
meteotemperaturecaldo
in evidenza
Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

Vacanze in Sardegna, insieme alla mamma

Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.