A- A+
Cronache
D&G, polemica social in Cina. "Spot sessista".Gabbana: "Instagram hackerato"
Un'immagine dello spot ritirato dai social cinesi

Polemica sulla campagna di Dolce & Gabbana per la Cina: "Sessista e piena di stereotipi"

Dolce & Gabbana scivolano sugli stereotipi in Cina. E' polemica tra gli utenti di internet sull'ultima campagna pubblicitaria degli stilisti, che ritrae una giovane donna cinese mentre mangia piatti tipici della cucina italiana, sotto i consigli di una voce maschile, con le tradizionali bacchette usate sulle tavole cinesi. La campagna e' stata accusata di essere razzista e sessista, scrive il magazine economico-finanziario Caixin.

I doppi sensi nello spot di Dolce & Gabbana: "E' troppo grande per te?"

A essere criticate sono state molte scelte operate dagli autori della campagna pubblicitaria lanciata domenica scorsa, a cominciare dall'aspetto della modella protagonista dei tre spot, con occhi piccoli e un sorriso definito naif, quasi a rinfocolare gli stereotipi sui cinesi. Il riferimento al sesso appare evidente nel passaggio in cui la modella e' alle prese con un cannolo. "E' troppo grande per te?", chiede la voce maschile in sottofondo. Il video della campagna, divisa in tre parti non e' piu' rintracciabile su Weibo - la piattaforma di social network piu' popolare, spesso considerata l'equivalente di Twitter in Cina.

ECCO LO SPOT

Insulti sui social ed evento cancellato. Gabbana: "Non ero io, hackerato il mio profilo"

La polemica ha avuto una coda velenosa sui social network. Su Instagram sono circolati degli screenshot di conversazioni private nelle quali Stefano Gabbana screditava pesantemente la Cina. "Lo spot è stato cancellato dai social media perché il mio ufficio è stupido così come la maggioranza dei cinesi... Fosse stato per me non l'avrei mai cancellato". A distanza di qualche ora però Stefano Gabbana ha spiegato che il suo profilo è stato hackerato e che non è stato lui a scrivere quei messaggi.

Ecco qui sotto uno dei messaggi circolati sui social

mmexport1542787937346
 

 

Come detto, Stefano Gabbana ha poi spiegato l'incidente: "Il mio account Instagram è stato hackerato. Il mio ufficio legale ci sta lavorando. Io amo la Cina e la cultura cinese. Sono molto dispiaciuto per quanto accaduto". Nel frattempo però è stato cancellato la sfilata-evento che era in programma proprio per oggi all'Expo Centre di Shanghai, il cui logo "The Great Show" campeggia ancora sul sito degli stilisti. 

Dolce e Gabbana: Quanto accaduto è spiacevole, sfilata era tributo a Cina

Nella serata di mercoledì è poi arrivato un comunicato dell'azienda. "Il nostro sogno era quello di portare a Shanghai un evento-tributo nei confronti della Cina, che raccontasse la nostra storia e la nostra visione. Non sarebbe stata una semplice sfilata, ma qualcosa di speciale creato con amore e passione per la Cina e per tutte le persone che al mondo amano Dolce&Gabbana. Ciò che è accaduto oggi è davvero spiacevole, non solo per noi, ma per tutti coloro che hanno lavorato notte e giorno per dar vita a questo evento. Dal profondo dei nostri cuori vogliamo esprimere gratitudine ai nostri amici e ospiti". Così su Instagram Domenico Dolce e Stefano Gabbana commentano l'annullamento della loro sfilata in Cina. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    dolce e gabbanacinaspot
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci

    In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.