A- A+
Cronache
Depardieu sotto inchiesta per stupro. Lo accusa una ragazza di vent'anni

L'attore francese Gerard Depardieu è oggetto di un'inchiesta preliminare per stupro. Lo rivelano alcuni media francesi fra i quali BFM TV e Le Parisien. La denuncia sarebbe stata presentata il 27 agosto da una giovane attrice e ballerina di una ventina d'anni.

La ragazza si è presentata presso la gendarmeria di Lambesc (Bouches-du-Rhône), vicino aAix-en-Provence, dicendo di essere stata abusata due volte da Depardieu. Sarebbe accaduto nell'appartamento parigino dell'attore, nel VI arrondissement, il 7 e il 13 agosto scorsi.

L'attore conosceva già la giovane in quanto figlia di un suo amico, e si sarebbe offerto di darle consigli per il suo debutto da attrice. La violenza sarebbe stata compiuta mentre la ragazza ripeteva all'attore la propria parte per un lavoro teatrale.

Commenti
    Tags:
    gerard depardieu
    in evidenza
    Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

    Stramare, nuova Diletta

    Carolina, la musa del calcio
    Regina della serie B in tv

    i più visti
    in vetrina
    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima





    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.