A- A+
Cronache
Difesa: denuncia MS5 contro Pinotti. Procura apre inchiesta

La procura di Roma ha aperto un'inchiesta dopo la denuncia presentata dal Movimento Cinque Stelle che ha attribuito al ministro della Difesa, Roberta Pinotti, l'uso improprio di un 'aereo blu' la sera del 5 settembre scorso per farsi accompagnare a casa sua, a Sestri. Il procuratore aggiunto Francesco Caporale e il pm Roberto Felici hanno avviato un procedimento, per il momento a carico di ignoti, ipotizzando il reato di peculato d'uso.

L'iniziativa dei Cinque Stelle, che hanno presentato un esposto anche alla Corte dei Conti, ha provocato ieri la reazione dell'Aeronautica militare pronta a contro-denunciare "tutti i responsabili della diffusione di comunicazioni strumentalmente diffamatorie ed infondate, denigratorie del Reparto interessato (il 31esimo Stormo, ndr) e dei militari che in esso lavorano". E anche quella del ministero della Difesa che, sempre ieri, ha ribadito che "il volo militare era del tutto legittimo, come sara' puntualmente chiarito in ogni sede, compresa quella parlamentare". Quel volo "era addestrativo e non di Stato. Non ha comportato alcun maggior onere ma, al contrario, ha determinato un risparmio per l'erario".

Tags:
difesadenunciams5pinottiprocuraapreinchiesta
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.