A- A+
Cronache
Diritti tv, Sky diffida Lega calcio: "No alla vendita fuori dalle regole"

I vertici di Sky Italia hanno inviato una lettera di diffida alla Lega Calcio invitando a rispettare le regole sull'assegnazione dei diritti televisivi per il triennio 2015-2018. "Non possiamo accettare l'idea che l'assegnazione dei diritti della Serie A avvenga secondo principi e ipotesi non regolari e non previste dal bando, le cui linee guida sono state preventivamente approvate dalle Autorita' indipendenti" si legge nella missiva.

"Per questo abbiamo notificato questa mattina alla Lega Calcio, nelle persone del suo presidente Maurizio Beretta e del suo direttore generale Marco Brunelli, una diffida. E' un passo a cui siamo stati costretti perche' crediamo che il rispetto delle regole sia sempre fondamentale e, proprio nel pieno rispetto delle regole, in questa gara noi abbiamo fatto le offerte piu' alte".

Mediaset protesta, bollando l'intervento di Sky come "un'interferenza". La Lega ha quindi preferito rinviare l'assemblea decisiva a mercoledì.

RENZI - Questa mattina James Murdoch e Andrea Zappia, rispettivamente presidente e amministratore delegato di Sky Italia, hanno incontrato il presidente del Consiglio Matteo Renzi e illustrandogli i nuovi investimenti editoriali, per 40 milioni e con opportunita' di lavoro per oltre 7mila giovani, a a livello locale che internazionale, previsti nei prossimi mesi in Italia e che comprendono la produzione all'interno degli studi di Cinecitta' di due nuove grandi produzioni internazionali. Per quanto attiene alle due produzioni, BSkyB, Sky Deutschland e Sky Italia saranno un'unica squadra impegnata ad investire nel progetto "The young Pope": una serie televisiva scritta e diretta dal Premio Oscar Paolo Sorrentino, che fara' cosi' il suo esordio nella serialita' televisiva, e in "Diabolik-La Serie", primo adattamento del fumetto delle sorelle Giussani con la scenografia del 3 volte Premio Oscar Dante Ferretti.

Le due produzioni saranno le prime a beneficiare del Tax Credit sui contenuti audiovisivi recentemente approvato dal governo. James Murdoch ha dichiarato: "21st Century Fox e Sky Italia investono da lungo tempo in questo Paese, e in particolar modo nei contenuti e nei servizi, che spaziano da nuovi canali di intrattenimento, cinema e commedia, a quelli dedicati allo sport italiano, offrendo una maggiore possibilita'di scelta per le famiglie italiane e al tempo stesso le tecnologie migliori per i nostri milioni di abbonati. La creativita' italiana e' ammirata ovunque nel mondo e fin dalla nascita Sky Italia ha alimentato e incentivato il talento, la creativita' e l'inmovazione, per offrire un tangibile contributo allo sviluppo dell'industria culturale italiana. Questa industria ha un enorme potenziale ancora inespresso che avra' ora maggiori possibilita' di svilupparsi alla luce del recente decreto". A sua volta Andrea Zappia ha commentato "Dopo il successo internazionale di Gomorra - La Serie, Diabolik e The Young Pope rappresentano due progetti molto ambiziosi in cui crediamo fortemente. Siamo orgogliosi che due talenti del calibro di Paolo Sorrentino e Dante Ferretti" abbiano deciso di collaborare con Sky a progetti di tale portata per investimenti e capacita' di generare opportunita' di lavoro per oltre 7mila giovani e di grande professionalita'.

Tags:
calciosky
in evidenza
Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

Wanda Nara.... che foto

Heidi Klum reggiseno via in barca
Diletta Leotta da sogno in vacanza

i più visti
in vetrina
Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia

Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia





casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.