A- A+
Cronache

 

Medici trapianto operazione

 
E' una storia che ha dell'incredibile, di quelle che si vedono solamente nei film. Invece questa volta è accaduto davvero.  La protagonista è una donna di Syracuse, nello stato di New York: nel 2009 Colleen Burns - racconta il New York Post - era stata ritenuta morta per un overdose di farmaci dai medici del St. Joseph's Hospital Health Center. Ma mentre questi erano sul punto di prelevare i suoi organi, la 41enne - già in sala operatoria - ha aperto gli occhi. Burns, madre di tre figli, è stata dimessa dall'ospedale dopo due settimane, ma si è uccisa sedici mesi più tardi, nel gennaio 2011. La madre, Lucille Kuss, ha spiegato che non è stato quell'episodio a spingere la figlia a togliersi la vita: il suo problema era una profonda depressione. La famiglia ha deciso di non citare in giudizio l'ospedale per quanto accaduto.

"Erano scioccati - ha detto Kuss parlando dei medici - E' stata una sorpresa anche per loro". Il Dipartimento della salute dello Stato di New York tuttavia ha sanzionato l'ospedale con una multa di 6.000 dollari, ritenendo inaccettabili le procedure adottate.

"L'ospedale non ha effettuato un controllo approfondito ed accurato, senza analizzare in maniera adeguata i possibili segni di miglioramento delle sue funzioni neurologiche", ha spiegato l'agenzia federale. L'overdose di farmaci aveva fatto sì che Burns cadesse in un coma profondo, mentre il personale ospedaliero riteneva che avesse subito danni irreversibili al cervello tali da procedere all'espianto degli organi.

Tags:
donnamortasvegliaespianto
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano

Scatti d'Affari
Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano





casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.