A- A+
Cronache

 

emanuela orlandi strillo

Emanuela Orlandi sarebbe finita in una giro di pedofili che l’avrebbero uccisa. E' questa la tesi di Padre Amorth, all’attivo almeno 7mila esorcismi ed autore de “L’ultimo esorcista”. A ricostruire la vicenda, basandosi sulle ipotesi del religioso, è il quotidiano tedesco Bild. Il prete è certo che la ragazza sia stata uccisa per motivi sessuali.

Nel libro espone la sua teoria riprendendo le fila del documento anonimo inviato alla madre di Emanuela: quello in cui si narra di una ‘trappola’ che ha attirato la ragazza all’interno della chiesa di Sant’Apollinaire. È strano che possa esserci così tanto male proprio nel luogo ritenuto sacro per eccellenza e Padre Amorth ha una teoria in merito anche su questo: “Il diavolo è a Fatima, Lourdes, ovunque e ovviamente anche in Vaticano, centro della cristianità”. Monsignor Vergari, che al tempo era il parroco della chiesa, si è sempre detto “tranquillo” circa i sospetti su Sant’Apollinare che, fino a qualche mese fa, ospitava il corpo di Enrico De Pedis, il ‘Renatino’ della banda della Magliana.

Secondo i familiari la ragazza non si sarebbe mai allontanata volontariamente seguendo uno sconosciuto, ma potrebbe aver deciso di entrare nella chiesa. Renatino gravitava intorno alla Chiesa e la Bild ricostruisce le indagini relative alla all’analisi dei resti, spiegando che “gli esperti non erano interessati al boss ma a cercare Emanuela Orlandi”. Da quella sera del 1983 Emanuela Orlandi è diventato uno dei più grandi misteri irrisolti del nostro paese. L’ultimo a vederla fu un vigile urbano davanti al Senato. Poi fu inghiottita nel nulla.

Tags:
emanuela orlandipedofiliamagliana
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.