A- A+
Cronache
Enna, una pallina inghiottita costa la vita a un bimbo di 18 mesi

Enna, una pallina inghiottita costa la vita a un bimbo di 18 mesi

Non si muore solo di Coronavirus. Un bimbo di appena 18 mesi ha perso ieri la vita nell'Ennese. La tragedia si è verificata a Pietraperzia per un piccolino paesino siciliano. Il piccolo è morto per soffocamento, dovuto all'inghiottimento di una pallina. L'orrore per ogni genitore è accaduto ieri sera, subito c'è stata la corsa verso l'ospedale più vicino, il Sant'Elia di Caltanissetta, ma l'ambulanza del 118 non ha fatto in tempo, il bimbo era già morto all'arrivo. Inutile ogni tentativo dei medici di rianimarlo.

Loading...
Commenti
    Tags:
    ennabimbopallinamortoambulanzasiciliaospedali sicilia
    Loading...
    in evidenza
    Incontrada nuda su Vanity Fair "Messaggio per tutte le donne"

    Costume

    Incontrada nuda su Vanity Fair
    "Messaggio per tutte le donne"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PETRELLI, PIERPAOLO SI DICHIARA Gf Vip 5 News

    Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PETRELLI, PIERPAOLO SI DICHIARA Gf Vip 5 News


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Peugeot 5008 ordinabile in Italia

    Nuovo Peugeot 5008 ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.