A- A+
Cronache
Fassino e il profumo rubato: si tratta sul ritiro della querela

Fassino e il furto del profumo: si tratta sul ritiro della querela in cambio di un risarcimento

L’inchiesta che coinvolge Piero Fassino per il furto di un profumo potrebbe essere chiusa senza conseguenze per il parlamentare dem. Una trattativa sarebbe stata avviata per il ritiro della querela in cambio di un risarcimento del danno. A riportarlo è il Corriere della Sera. 

LEGGI ANCHE: "Travaglio scriveva contro Silvio? E puntualmente telefonava Fassino..."

La querela della società che gestisce il duty free aeroportuale di Fiumicino è stata intanto formalizzata: l’ex ministro è indicato come l’autore del furto di una boccetta di profumo (Chanel) da 130 euro. Ma a quanto risulta al Corriere potrebbe non esserci processo perché si sta tentando una  trattativa affinché la società ritiri la denuncia. L’avvocato Francesca Tolentino che rappresenta l’ufficio legale della società in questione nega ufficialmente che si possa raggiungere un accordo con il deputato. Interpellata sulla questione, Tolentino ribadisce però che «la società ha scelto fin dall’inizio di tutelare la riservatezza dei protagonisti della storia» e dunque nulla affiora in merito alla cifra trattata. Fassino ha allargato il perimetro della propria difesa, nominando anche un secondo avvocato oltre allo storico Fulvio Gianaria: si tratta di un professionista di Civitavecchia (la procura che procede è appunto quella della cittadina portuale) Andrea Miroli, in attesa della notifica di un avviso di garanzia. 

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Caldo africano con punte fino a 42 gradi. Ecco dove

Caldo africano con punte fino a 42 gradi. Ecco dove





motori
Alpine A290: la rivoluzione elettrica delle Hot Hatch

Alpine A290: la rivoluzione elettrica delle Hot Hatch

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.