A- A+
Cronache

 

insetti da mangiare 4

Quando gli agenti della frontiera aeroportuale dell'aeroporto di Gatwick a Londra, hanno cominciato a frugare nel bagaglio di un ragazzo di 22 anni non credevano ai loro occhi. Il giovane proveniente con un volo dal Burkina Faso  aveva con sé 94 Kg di bruchi neri morti in sacchetti di plastica.

In alcuni stati dell'Africa, questi insetti sono considerati una vera prelibatezza. E il ragazzo aveva probabilmente fatto scorta di cibo per trascorrere un periodo lontano da casa. "Ha cercato di dirci che si trattava di un particolare tipo di radice, ma alcuni di loro si muovevano ancora". Quando le guardie hanno riferito all'uomo che i bruchi sarebbero stati gettati, il giovano ha cominciato a urlare e ha inghiottito alcuni insetti davanti a loro.

Tags:
doganabruchiafrica
in evidenza
Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

"E' il mio corpo, la mia scelta"

Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories

Scatti d'Affari
EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories





casa, immobiliare
motori
Renault elettrifica la gamma commerciale con Kangoo van e-tech

Renault elettrifica la gamma commerciale con Kangoo van e-tech


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.