A- A+
Cronache
Festeggia i 40 anni e cade in un pozzo. Morto. Tragedia a Erice, nel Trapanese

La vittima è Antonio Andreani, di Molfetta



Stava festeggiando il suo compleanno a Erice, nel Trapanese, con amici e parenti, quando si e' rotta una lastra che copriva un pozzo artesiano profondo 25 metri e l'uomo che compiva 40 anni ci e' finito dentro, morendo. La vittima e' Antonio Andreani, di Molfetta. L'incidente mortale e' avvenuto poco dopo la mezzanotte, in contrada Pegno, dove il quarantenne aveva preso in affitto una villetta. Andreani stava ballando sulla copertura del pozzo, quando la struttura che lo copriva ha ceduto.

Vigili del fuoco e carabinieri hanno recuperato il corpo di Andreani solo intorno alle 4 del mattino, dopo l'arrivo da Palermo dei vigili del fuoco del gruppo speleologico fluviale. Andreani aveva una profonda ferita alla testa. La salma adesso si trova alla camera mortuaria di Marsala per l'autopsia disposta dalla Procura di Trapani.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    festa 40 anni cade pozzo muore
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

    Affari va in rete

    Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

    
    in vetrina
    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO





    motori
    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.