A- A+
Cronache
Firenze, bimba scomparsa: il padre tenta il suicidio in carcere

Bimba scomparsa, la procura di Firenze indaga per abbandono di minore e sequestro di persona

"La procura di Firenze ha aperto un fascicolo, fin da subito, sulla scomparsa della bambina". Lo ha detto il generale Gabriele Vitagliano, comandante provinciale dei Carabinieri di Firenze facendo il punto sulle indagini sulla scomparsa della bambina peruviana Kataleya Mia Chicllo Alvarez a Firenze. Il comandante dei carabinieri non ha precisato ai giornalisti il reato per cui i magistrati procedono.

Tuttavia secondo quanto apprende l'Adnkronos, il fascicolo sarebbe stato aperto inizialmente per l'ipotesi di reato di abbandono di minore e successivamente, sulla base degli elementi emersi, sarebbe stato cambiato in sequestro di persona.

Intanto, suo padre che si trova in carcere a Sollicciano, ieri ha tentato il suicidio ingerendo del detersivo come ha anticipato Firenze Today. E' stato portato all'ospedale di Careggi e sottoposto a lavanda gastrica, adesso è controllato a vista dalla polizia.

Firenze, bimba scomparsa, la madre svela un retroscena inquietante

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bimba scomparsafirenze
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo

L'annuncio a sorpresa

Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo


in vetrina
Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn

Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn





motori
La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.