A- A+
Cronache
Francia, il nunzio apostolico Luigi Ventura accusato di "molestie sessuali"

È il nunzio apostolico in Francia, cioè l'ambasciatore vaticano presso il governo francese. Responsabile di assicurare sia il legame tra la Santa Sede e lo Stato francese sia quello tra il papa e i vescovi (che propone per la nomina): Luigi Ventura, 74enne lombardo, dal 2009 è il rappresentante dal Papa a Parigi. Ora è sotto inchiesta per "violenza sessuale": si indaga su presunti approcci a un giovane dirigente del municipio di Parigi, che lo ha accolto durante una cerimonia all'Hôtel de Ville, come scrive oggi Le Monde.

Il 23 gennaio il Comune di Parigi ha inviato al pubblico ministero un rapporto sulla base dell'articolo 40 del codice di procedura penale, che obbliga "qualsiasi autorità costituita, qualsiasi pubblico ufficiale o funzionario" che venga a conoscenza di un crimine o un delitto a segnalarlo al pubblico ministero e inviargli le informazioni necessarie. Un'indagine per "molestia sessuale" è stata immediatamente aperta dal pubblico ministero di Parigi, Rémy Heitz, come è stato appreso da fonti giudiziarie. 

Vaticano: portavoce conferma che nunzio a Parigi e' sotto inchiesta

"La Santa Sede ha appreso a mezzo stampa che e' stata avviata una inchiesta da parte delle autorita' francesi nei confronti di monsignor Luigi Ventura, Nunzio Apostolico a Parigi. La Santa Sede rimane in attesa del risultato delle indagini". Lo ha confermato ai giornalisti il direttore ad interim della Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti. (AGI) Siz

I fatti denunciati sono accaduti il ​​17 gennaio scorso durante i tradizionali auguri di inizio anno di Anna Hidalgo alle autorità civili, diplomatiche e religiose, nel Salon des arcades all'Hotel de Ville. Ogni anno, i presidenti e rappresentanti delle associazioni religiose e religiose, così come tutti i rappresentanti degli organismi diplomatici e costituiti, si incontrano lì. Il nunzio apostolico ha un ruolo speciale in questa cerimonia. 

"La nunziatura apostolica è la più antica rappresentanza in Francia", afferma Patrick Klugman, vice sindaco per le relazioni internazionali, come riporta ancora Le Monde. Per molto tempo il nunzio, decano del corpo diplomatico della Repubblica, ha pronunciato un discorso in questa occasione. Ora, dopo l'elezione di Anne Hidalgo, si "accontenta" di accompagnare il sindaco del suo ufficio al salone.

E così ha fatto il vescovo Ventura che, secondo le accuse, sarebbe accusato di aver importunato un giovane della delegazione generale per le relazioni internazionali (DGRI) del municipio di Parigi, responsabile dell'accoglienza durante la cerimonia.

Fra gli incarichi più prestigiosi della diplomazia vaticana, la nunziatura a Parigi è spesso l'anticamera della nomina a cardinale, ricorda Le Monde. Secondo un giurista citato dal giornale, la vicenda dell'inchiesta "è complessa" perché monsignor Ventura potrebbe avvalersi dell'immunità diplomatica.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    francialuigi venturamolestie sessuali
    in evidenza
    E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

    Corporate - Il giornale delle imprese

    E-Distribuzione celebra Dante
    Il Paradiso sulle cabine elettriche

    i più visti
    in vetrina
    Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

    Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%





    casa, immobiliare
    motori
    Stefano Accorsi porta in pista la nuova Peugeot 908 9X8 Hypercar

    Stefano Accorsi porta in pista la nuova Peugeot 908 9X8 Hypercar


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.