A- A+
Cronache
Francia, Benalla dal giudice: in arrivo l'incriminazione per i passaporti

Francia: Benalla dal giudice in vista dell'incriminazione

Alexandre Benalla, l'ex guardia del corpo del presidente francese Emmanuel Macron, e' stato deferito alla procura di Parigi per essere portato di fronte a un giudice in vista di una sua incriminazione nell'ambito dell'inchiesta sull'uso illegale di passaporti diplomatici e sulla falsificazione di documenti. Lo ha riferito la stessa procura, dopo il fermo di Benalla ieri.

L'inchiesta e' stata aperta il 29 dicembre per "abuso di fiducia" e "uso illegale di documenti" ed e' stata poi ampliata due giorni fa con l'accusa di "falso, uso di falsi e indebito ricevimento di un documento amministrativo" alla luce di una segnalazione dell'Eliseo. Dopo essere stato licenziato lo scorso luglio per aver picchiato dei manifestanti, l'ex collaboratore di Macron e' finito nella bufera anche per aver usato passaporti diplomatici per entrare in diversi Paesi africani e in Israele; e' inoltre sospettato di falsificazione di documenti. Nei giorni scorsi e' stato anche rivelato che Benalla si e' tenuto fino all'11 gennaio il telefono criptato ultra-sicuro che solitamente viene utilizzato solo dal presidente, il suo staff piu' ristretto e le alte gerarchie militari.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    franciabenalla
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"





    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.