A- A+
Cronache

Il ministro della Sanità francese, Marisol Touraine, intende vietare l'uso delle sigarette elettroniche nei luoghi pubblici. L'annuncio e' stato dato dalla stessa Touraine, che in occasione della Giornata Mondiale contro il tabacco, ha sottolineato come "la sigaretta elettronica non sia un prodotto banale" e pertanto si debbano "applicare le stesse misure di quelle in vigore per il tabacco".

"Fumare una sigaretta elettronica è fumare", ha dichiarato su France Info. Allo stesso modo dovrebbe essere vietata la vendita ai minori di 16 anni e la pubblicita'. Per l'urgente divieto di fumare le sigarette elettroniche spinge in Italia il Codacons, che ha inviato una diffida al ministero della Salute e a quello dello Sviluppo economico, chiedendo di analizzare i liquidi che alimentano le e-cigarettes "al fine di eliminare ogni rischio di diffusione di sostanze tossiche e/o nocive per la salute umana e per l'ambiente".

"La comunità scientifica - spiega l'associazione di consumatori - non ha ancora raggiunto risultati certi che possano affermare con sicurezza l'assoluta non nocività dell'utilizzo della sigaretta elettronica. In particolare, sino a quando gli studi in materia di diffusione di sostanze nocive da parte delle e-cigarettes non avranno condotto a risultati certi e condivisi dalla comunità scientifica in termini di esclusione dei rischi, appare illogico considerare che il divieto di fumo nei luoghi pubblici non si riferisca, per analogia, anche alle sigarette elettroniche".

Tags:
franciasigaretta
in evidenza
Noemi-Totti, le voci di un bebè Misteriosa trasferta in yacht

La nuova fiamma - FOTO

Noemi-Totti, le voci di un bebè
Misteriosa trasferta in yacht


in vetrina
Bianchi, presentata la nuova gamma di biciclette e-Vertic

Bianchi, presentata la nuova gamma di biciclette e-Vertic





casa, immobiliare
motori
Cesare Fiorio Destriero: un successo indimenticabile

Cesare Fiorio Destriero: un successo indimenticabile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.