A- A+
Cronache
Giornata della memoria, un libro per tenere vivo il ricordo della Shoah

Giornata della memoria: un estratto dal romanzo "Il contagio dell’amore. Etty Hillesum e Julius Spier", per non dimenticare

Un libro per la Giornata della Memoria, per non dimenticare. Il romanzo prende spunto solo in parte da ciò che è realmente accaduto nella vita di Etty Hillesum. Le pagine che nel testo alludono ai suoi scritti, il diario, le lettere, il taccuino, sono ispirate alle opere della protagonista.

"Tra i pochi fatti certi c’è che Etty e i suoi familiari sono stati internati nel campo di transito di Westerbork.
Quella mattina si erano svegliati, avevano fatto colazione e Rebecca tra una faccenda domestica e l’altra non ce l’aveva fatta a non litigare con Levi. Avevano litigato per fare la pace, a modo loro, come sempre.
– Levi potresti evitare le briciole? Potresti almeno raccoglierle dopo aver affettato il pane?
– Non riesci a non rimproverarmi. Levi non far questo e non far quello. Attento qui e attento lì.
Rebecca ascoltandolo era andata su tutte le furie:
– Allora lo fai apposta! Ti diverte farmi arrabbiare, ammettilo che ti piace così.
A quel punto lui, come al solito, aveva deciso di non gettare benzina sul fuoco. Ascoltandoli Etty aveva la sensazione di ripercorrere anche senza volerlo le vie dei loro litigi. Lei, invece, aveva rivolto i primi pensieri della giornata a Dio e a Julius.
Si era inginocchiata e aveva pregato per lui che se n’era andato, per Han e per tutta la sua famiglia.
Mischa aveva trascorso una buon’ora al pianoforte, ogni giorno si esercitava. Non amava il solfeggio ma non ci rinunciava perché sapeva che era l’unica strada per far scorrere le dita sul pianoforte.
Jaap tentava a fatica di memorizzare una poesia di Rilke che l’aveva emozionato. Etty gli aveva prestato un suo libro e lui l’aveva preso con gioia. Ma poi, durante quella mattina in apparenza ordinaria, la famiglia Hillesum aveva sentito il suono della sirena ed era precipitata nel terrore.
Il cielo era grigio. Etty e i suoi non avevano mai visto niente del genere, una sfumatura di colore non era mai stata in grado di farli rabbrividire. E invece stavolta le cose stavano andando in modo inatteso. Era il loro ultimo istante di libertà, ogni cosa che guardavano dalla finestra della sala da pranzo, la magnolia, il nido di rondini, i tetti delle case, tutto lì intorno sarebbe stato libero per il resto della giornata, tranne loro.
– Papà, sta per finire questa follia!
Levi le accarezzò i capelli e la strinse forte a sé come mai aveva fatto prima.
– Noi saremo vicini qualsiasi cosa accada, figlia mia.
Poi incrociò lo sguardo di sua madre. Le lacrime di Rebecca commossero Etty, le punsero gli occhi, le mani, i pensieri.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giornata della memorialibrishoa
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

MediaTech

Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14


in vetrina
A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova





motori
Dodge diventa auto e safety car ufficiale del WorldSBK 2024

Dodge diventa auto e safety car ufficiale del WorldSBK 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.