A- A+
Cronache
Haggis resta ai domiciliari. "Incapace di controllare i suoi istinti sessuali"

Haggis non può lasciare la Puglia.  Il gip: "Prevaricazione e dominanza"

Paul Haggis resta ai domiciliari in una masseria ad Ostuni, in Puglia. Lo ha deciso il gip del tribunale di Brindisi con un'ordinanza che lascia poco spazio alle interpretazioni. Secondo il giudice delle indagini preliminari - si legge sul Corriere della Sera - le «modalità» dei fatti descritti dalla ragazza denoterebbero che il regista da Oscar ha una "assoluta incapacità di controllare i propri istinti e di desistere dai propri propositi in un contegno di prevaricazione e dominanza". Sono pesanti i sospetti che gravano sull’autore di Crash. Accuse che l’autore canadese sessantanovenne, con doppia cittadinanza statunitense, ieri mattina, in un interrogatorio di oltre due ore, ha respinto categoricamente dicendo, in sintesi, e al netto delle traduzioni: "Non c’è stata alcuna violenza. Rapporti sì, ma consenzienti".

Era stata la ragazza - prosegue il Corriere - ad avvicinarlo a marzo al Festival di Monaco da lui diretto. Gli aveva chiesto di fare con lei un selfie che poi aveva pubblicato su Instagram, facendoglielo sapere con una «tag». Lui l’aveva contattata. E invitata a Ostuni dove lo sceneggiatore doveva essere il padrone di casa della prima edizione del festival di Cinema, Musica e Arte, "Allora Fest". È la 30enne inglese però a riferire che è Haggis il giorno dopo a spingerla ad andare da amici a Lecce. E ad ammettere di aver lasciato al regista un biglietto: "Ho apprezzato la tua gentilezza. Mi mancano le tue carezze. L’uccello della felicità si posa su chi sa aspettare". Ma la sera decide di tornare. E c’è il terzo agguato e la fine delle illusioni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
paul haggis
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


in vetrina
Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista

Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista





motori
Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.