A- A+
Cronache
Tra le luci dei grattacieli di Hong Kong, un senso vitale di modernità

di Benedetta Cosmi

Tra le luci dei grattacieli di Hong Kong, un senso vitale di modernità, ecco cosa scopriamo però se ci chiediamo come vive un abitante di Hong Kong ...
Il racconto di una normale vita tra 4 pareti nella metropoli degli affari: 30mq è la normalità, dove i figli dormono in letti a castello sopra quello dei genitori.
Lì sopra dove si tocca il cielo con un dito, la vita domestica è molto diversa dai canoni italiani, “in ogni grattacielo con almeno 50 piani di altezza vivono così, ad ogni piano 30 famiglie”.

Il salotto italiano è grande quanto tutta un appartamento di Hong Kong: dove da noi, specie nelle case di famiglia, è piazzato il bel tavolo in legno massiccio lì al suo posto vive l’intera abitazione di un intero nucleo familiare. I loro di tavoli con un click spariscono.

I bagni hanno una piccola doccia, (la vasca che arreda il secondo bagno degli italiani è un lusso e surplus assente) …fine della privacy. Ma al di là del giudizio italico sullo stile di vita, sorge spontanea la domanda, ma a chi dovremo vendere i prodotti bellissimi che esponiamo al Salone del mobile? Se i Paesi più ricchi nel futuro e più popolosi hanno tali differenti abitudini sulle coordinate dello spazio e del tempo.

Tempo: mangiano sempre fuori casa, anche i giorni di festa.
Spazio: il tavolo non solo non viene dunque molto usato, come neppure la cucina che quindi si riduce ad angolo, ma non è neppure d’arredo.

E così l’economia di un’Ikea si regge molto meglio di quella di un’azienda del Bel Paese. Pensare che noi già siamo sbalorditi dall’assenza del bidet fuori dalla “civile Italia”.

Milano è una piccola Hong Kong in quanto a città finanziaria, e anche il nuovo quartiere con i grattacieli in parte esteticamente dall’esterno aspira a quel modello architettonico. Ma conservano tutte le abitudini nostrane anche quando svettano verso su, tra nuvole e stelle.

Quando si dice “voler la moglie ubriaca e la botte piena”. Ci dobbiamo chiedere dunque la modernità che esiste altrove, che costi ha? proprio come è successo ad Hong Kong, la tradizione contadina e dei pescatori, in particolar modo, le famosissime case galleggianti, sono in estinzione, quelle rese celebri nei film di James Bond.

Ma, se come in Italia, la casa di famiglia è una reggia di confort, che succede facendo i conti con la modernità? E se la modernità fa i conti con la crisi?
E così scopriamo quanto sono moderni gli studenti fuorisede, nei monolocali o nelle case che affittano a “posto letto”.
Cosa ne pensano loro, gli studenti oggi a lezione col direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino?
 
 

Tags:
hong kongmilano
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.