A- A+
Cronache
I nuovi mestieri anticrisi: "Faccio la fila al tuo posto"

"Chiedo dieci euro all'ora. Emetto anche la ricevuta fiscale". Con la crisi bisogna inventarsi sempre nuove professioni. E così ha fatto Giovanni, un disoccupato di 42 anni di Salerno. Laureato in Scienze della Comunicazione, vive da 12 anni a Milano. Rimasto senza lavoro, non riusciva a trovarne uno nuovo. E così ha pensato a come poter andare avanti. Ha aperto un profilo Facebook e si offre di fare commissioni per gli altri. "Mi metto in fila per chi non ha voglia o non ha tempo".

Sei di fretta e devi andare alle poste o in banca e trovi una fila che ti fa perdere tempo inutile? Basta chiamare Giovanni e lui prenderà il tuo posto. Un lavoro a tutti gli effetti tanto che l'uomo ha ammesso di rilasciare anche la ricevuta. "Chiedo dieci euro l’ora. Emetto pure ricevuta fiscale. Il mercato è in crescita. Banche, assicurazioni, poste, asl... Non mi faccio mancare niente. Le file per pagare l’Imu sono il mio pane".

Tags:
disoccupatomestierecrisi
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.