I medici le avevano assicurato che si trattava solo di un'influenza asmatica. Ma Maria Paradiso, scrittrice, costumista, scenografa e studiosa, poco dopo si è sentita di nuovo male e ha avuto un arresto cardiaco. E' caduta in coma e poco dopo il nuovo ricovero è morta. Un esposto del fratello in Procura riapre la vicenda: la morte potrebbe essere dovuta a un caso di malasanità.

La donna era deceduta all'ospedale di Santo Spirito di Roma dopo essere stata ricoverata e dimessa per quella che i medici avevano definito solo una influenza asmatica. La donna era stata ricoverata a novembre e subito dimessa. Dopo qualche ora, riferisce il Corriere della Sera, si era sentita di nuovo male ed era stata nuovamente ricoverata, ma è caduta in coma dopo un arresto cardiaco ed è morta. Il fratello, Costantino Paradiso, ha presentato un esposto alla Procura. Si attendono i risultati dell’autopsia, per capire se la morte della costumista e scrittrice sia un nuovo caso di malasanità. Tra le scenografie curate da Maria Paradiso ci furono quelle del Bolero di Maurice Bejart e del Gabbiano di Cechov con la regia di Tarkowsky.

2013-12-06T10:16:01.987+01:002013-12-06T10:16:00+01:00truetrue1426116falsefalse4Cronache/cronache4131041414262013-12-06T10:16:02.063+01:0014262013-12-06T10:31:26.583+01:000/cronache/il-giallo-della-scrittrice-ha-l-influenza-ma-va-in-coma-e-muore061213false2013-12-06T10:31:29.033+01:00310414it-IT102013-12-06T10:16:00"] }
A- A+
Cronache

 

I medici le avevano assicurato che si trattava solo di un'influenza asmatica. Ma Maria Paradiso, scrittrice, costumista, scenografa e studiosa, poco dopo si è sentita di nuovo male e ha avuto un arresto cardiaco. E' caduta in coma e poco dopo il nuovo ricovero è morta. Un esposto del fratello in Procura riapre la vicenda: la morte potrebbe essere dovuta a un caso di malasanità.

La donna era deceduta all'ospedale di Santo Spirito di Roma dopo essere stata ricoverata e dimessa per quella che i medici avevano definito solo una influenza asmatica. La donna era stata ricoverata a novembre e subito dimessa. Dopo qualche ora, riferisce il Corriere della Sera, si era sentita di nuovo male ed era stata nuovamente ricoverata, ma è caduta in coma dopo un arresto cardiaco ed è morta. Il fratello, Costantino Paradiso, ha presentato un esposto alla Procura. Si attendono i risultati dell’autopsia, per capire se la morte della costumista e scrittrice sia un nuovo caso di malasanità. Tra le scenografie curate da Maria Paradiso ci furono quelle del Bolero di Maurice Bejart e del Gabbiano di Cechov con la regia di Tarkowsky.

Tags:
giallomaria paradiso
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.