A- A+
Cronache

Il Codice di Diritto Canonico afferma che l’atto che costituisce il matrimonio è il consenso (can. 1057 § 1). Secondo la Chiesa il sacramento del matrimonio è una realtà che già esiste. Al n. 48 della Gaudium et spes: "L'intima comunione di vita e di amore coniugale, fondata dal Creatore...è stabilita dal patto coniugale...Dio stesso è l'autore del matrimonio". E al n. 50: "Il matrimonio, tuttavia, non è stato istituito soltanto per la procreazione...E perciò anche se la prole...non c'è, il matrimonio...conserva il suo valore". Il sacramento del matrimonio, dunque, è una realtà che esiste anche nel caso in cui gli sposi non possono procreare. Infatti, possono sposarsi in Chiesa anche coppie in età non più fertile.

Alla luce di quanto esposto, anche il matrimonio di coppie omosessuali, "intima comunione di vita e di amore", dovrebbe essere costituito dal consenso, ed essere sacramento già esistente. Obiezione: quello degli omosessuali non è un matrimonio naturale. E in base a quale criterio si stabilisce ciò? Perché la loro unione non è aperta alla procreazione? Ma neppure quella delle coppie la cui sposa non è più in età fertile è aperta alla procreazione. A ben rifettere però, riesce un po' difficile attribuire a Dio qualsiasi unione, eterosessuale o omosessuale, se si considera l'alto numero di quelle che falliscono.

Renato Pierri

Tags:
matrimonioomosessuali
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.