A- A+
Cronache
prete

Meglio ladri che suicidi. Fa ancora parlare la tragedia di Civitanova Marche, dove un'intera famiglia si è tolta la vita a causa delle difficoltà economiche. Clamorosa presa di posizione di Don Enrico Torta, il parroco di un quartiere di Mestre. Il sacerdote scrive sul giornalino parrocchiale: "Non capiti mai che un mio parrocchiano sia tentato di suicidarsi: insieme, io per primo, lo aiuterò a prendere i soldi che gli servono da chi si è arricchito sulla pelle dei poveri". E accusa: "I suicidi per la crisi sono un macigno che dobbiamo portarci tutti sulla coscienza". E già qualcuno lo ribattezza il prete Robin Hood.

Il parroco torna a parlare del caso di Civitanova Marche, come riporta Repubblica: "Quando ho letto quel biglietto, nel quale marito e moglie scrivevano “scusateci ma abbiamo una dignità”, mi sono sentito annichilito, meno di niente", scrive Don Torta. "Questo è un macigno che dobbiamo portarci tutti sulla coscienza, perché quanto successo, anche se in tono minore, ci sta attorno, quasi sempre vediamo simili situazioni ma non vogliamo guardarle e saperne portare il peso. Non dovete essere voi", continua il parroco rivolto alla coppia suicida, "che dovete chiedere scusa a noi. Siamo noi che dobbiamo chiedere perdono a voi se siete arrivati a questo punto di disperazione da togliervi il dono più grande che è la vita".

Tags:
mestreparrocorubare
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano

Scatti d'Affari
Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano





casa, immobiliare
motori
Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva

Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.