A- A+
Cronache
cartomante

Rischia una sanzione disciplinare il pm di Napoli, Claudia De Luca, per aver effettuato 65 chiamate con il cellulare di servizio, dirette ad un'utenza '899' riferibile a servizi di cartomanzia, astrologia e previsioni del lotto.

Il magistrato sara' sottoposta a procedimento disciplinare venerdi' prossimo: il pg di Cassazione ne ha infatti chiesto il rinvio a giudizio sottolineando che "per effetto di tale condotta realizzata in violazione delle prescrizioni generali e relative all'uso dei sistemi telefonici dell'ufficio e fonte di danno erariale - si legge nel capo di incolpazione - e' stato disposto dal gestore della rete telefonica il blocco dell'utenza di servizio per traffico anomalo ed esubero di spesa, con pregiudizio per la reperibilita' del magistrato di turno".

I fatti risalgono ai mesi tra maggio e ottobre 2003 quando De Luca svolgeva funzioni di pm alla procura di Potenza. Per questi stessi fatti e' gia' stata sottoposta a processo penale, con l'accusa di peculato, a Catanzaro.

Tags:
telefonocartomante
in evidenza
"Cos'è la destra? Cos'è la sinistra?": dalla Milano di Gaber alla Piazza di Ceglie, snodo delle elezioni 2022

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Cos'è la destra? Cos'è la sinistra?": dalla Milano di Gaber alla Piazza di Ceglie, snodo delle elezioni 2022


in vetrina
Scatti d'Affari Primark, inaugurato l'undicesimo punto vendita in Italia

Scatti d'Affari
Primark, inaugurato l'undicesimo punto vendita in Italia





casa, immobiliare
motori
Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi

Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.