A- A+
Cronache
manager

Quando il lavoro può diventare un incubo. "Tutto andava alla perfezione, fino a che qualche settimana fa il mio capo, una donna molto attraente, mi ha invitato a prendere un caffè". Scandalo sessuale in Inghilterra. Un 25enne istruttore di fitness denuncia la sua principale: "Mi costringe a fare a sesso a tre con lei e il suo ragazzo. Se non lo faccio minaccia di licenziarmi. E io ho bisogno dei soldi dello stipendio".

Il caso è emerso da una lettera anonima ricevuta dal giornale britannico The Sun: “Il mio capo, una donna molto attraente, vuole costringermi a fare sesso a tre con il suo ragazzo altrimenti mi licenzia”. “Ho 25 anni – esordisce l’anonimo sfortunato – sono istruttore di fitness e felicemente single. Il mio capo qualche settimana fa mi ha invitato a prendere un caffè. Abbiamo parlato di cose molto intime e mi ha confidato di come il suo ragazzo si lamenti della loro vita sessuale noiosa. Così mi ha proposto di fare sesso con lei davanti al ragazzo. Sono andato nel loro appartamento e abbiamo fatto sesso. E’ stato incredibile. Adesso però il mio capo vuole fare sesso a tre, un rapporto completo, anche con il suo ragazzo. Ho paura di perdere il lavoro. Cosa devo fare?” Risposta del The Sun: “Registra le telefonate e denunciala”.

Tags:
impiegatasessodenuncia
in evidenza
Sharon Stone: "Ho perso nove figli per aborti spontanei"

Rivelazione choc

Sharon Stone: "Ho perso nove figli per aborti spontanei"

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, mostra conclusiva di ‘Restituzioni’ a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, mostra conclusiva di ‘Restituzioni’ a Napoli





casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista Goodwood Festival of Speed 2022

Alfa Romeo protagonista Goodwood Festival of Speed 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.