A- A+
Cronache
In carcere 23 anni da innocente. Risarcito con 6,4 milioni di $

Nel 1990 venne accusato di aver ucciso con un colpo alla testa un rabbino sopravvissuto ad Auschwitz. Nel 2013 è stato riconosciuto innocente. Ora, dopo 23 anni di carcere, il 59enne David Ranta riceverà 6,4 milioni di dollari di risarcimento. "Ma la mia vita chi me la restituisce?".

Incredibile la vicenda di David Ranta, accusato di aver ucciso Chaskel Werzberger durante una rapina in una gioielleria di Williamsburg a Brooklyn (New York). Ranta, come conseguenza della rapina, venne condannato a 37 anni di carcere. Quando fu arrestato Ranta aveva 36 anni. Quando ne è uscito, qualche mese fa, ne aveva 59. David Ranta è stato liberato grazie a prove e testimonianze che con il tempo si sono rivelate infondate.

Sono entrato in galera che avevo poco più di trent’anni. Avevo i figli piccoli, mia madre era ancora viva. In questi anni mi hanno tolto la vita”, racconta. Un parziale risarcimento gli arriverà dalle casse della città di New York, che per averlo arrestato e condannato ingiustamente, gli riconoscerà 6,4 milioni di dollari.

Tags:
carcereinnocente

i più visti




casa, immobiliare
motori
BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.