A- A+
Cronache
Indonesia: frana a Giava, almeno 18 morti e quasi 100 dispersi

Si aggrava il bilancio della frana sull'isola indonesiana di Giava. Almeno 18 persone sono morte e quasi 100 risultano disperse, mentre i soccorritori continuano a scavare a mani nude nel fango e nei detriti per tentare di trovare ancora persone in vita. La frana ha sepolto l'intero villaggio di Jemblung, nel centro della maggiore isola indonesiana, dove sono rimaste solo due case. Alle operazioni di soccorso stanno partecipando 200 addetti e 500 volontari. Nelle ultime ore, sono arrivati i mezzi pesanti in grado di rimuovere l'enorme quantita' di fango che si e' riversata sul paese. Testimoni hanno raccontato di aver sentito le grida di aiuto degli abitanti rimasti sotto le macerie e di non essere riusciti a raggiungerli. "Preghiamo affinche' ci siano ancora superstiti", ha riferito il responsabile delle operazioni di soccorso, Agus Haryono. Frane e inondazioni sono frequenti in Indonesia, durante la stagione delle piogge. Secondo le autorita' locali, circa la meta' dei 250 milioni di abitanti del Paese vive in zone a rischio.  

Tags:
indonesiafranagiava
in evidenza
Vacanza da sogno per i Ferragnez In Puglia tra masserie di lusso

Savelletri, Torre Canne e...

Vacanza da sogno per i Ferragnez
In Puglia tra masserie di lusso

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green

BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.