A- A+
Cronache

La 'camera bassa' irlandese ha approvato la nuova legge sull'aborto, che consente l'interruzione volontaria di gravidanza quando la vita della madre e' a rischio, prevedendo anche il caso della minaccia di suicidio. Dopo oltre due giorni di intenso di dibattito, il governo di coalizione dei conservatori del Fine Gael e i laburisti sono riusciti a far votare un testo in piena notte con 127 voti a favore e 31 contrari.

Adesso il disegno di legge andra' al Senato, dove passera' facilmente perche' il governo gode di una larga maggioranza. Nella cattolicissima Irlanda l'aborto attualmente e' illegale salvo quando la vita della madre sia in pericolo, una valutazione rimessa all'interpretazione dei medici, che normalmente tendono a negarla. La nuova legislazione dovrebbe rendere piu' facile il ricorso; il tema ha polarizzato il dibattito degli ultimi mesi, addirittura piu' delle misure di austerity. Gli ambienti conservatori contestano soprattutto l'inclusione della minaccia di suicidio come rischio per la madre, un tema che secondo loro schiudera' la porta a pratiche disinvolte.

Tags:
irlandaaborto
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020





casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.