A- A+
Cronache
Kabul, kamikaze si fa esplodere davanti all'ambasciata russa: 25 morti

Kabul, attacco suicida davanti all'ambasciata russa: è strage

Sono almeno 25 i morti nell'attentato suicida che stamane a Kabul ha preso di mira l'ambasciata russa. Tra le vittime anche due funzionari della sede diplomatica. Lo riferisce la Tass citando Al Jazeera. Mentre un'altra agenzia russa, Ria Novosti, citando proprie fonti ospedaliere, parla di "almeno 10 morti".

L'attentato, secondo quanto precisato dal ministero degli Esteri russo, è avvenuto alle 10.50 ora locale (le 08.20 ora italiana) vicino all'entrata della sezione consolare dell'ambasciata, dove cittadini afghani erano in attesa per ricevere il visto per la Russia. Come riporta l'Ansa, secondo l'agenzia russa Ria Novosti l'attentatore suicida ha azionato la carica esplosiva quando un diplomatico russo è uscito per rendere nota una lista di persone a cui era stato concesso il visto.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    attentatokabulstrage
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto

    Che show a Belve!

    Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





    motori
    Ford Mustang Celebra 60 Anni alla Milano Design Week 2024

    Ford Mustang Celebra 60 Anni alla Milano Design Week 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.